Monday 14 October 2019
Parco Naviglio


Comune di Vermezzo

Il Comune di Vermezzo, attraversato dal Naviglio Grande, conta quasi 4.000 abitanti. Il toponimo ha un’origine alquanto discussa, ma comunque latina, per cui si ritiene che il primo insediamento sia avvenuto in età romana. Il nome potrebbe infatti derivare da viridis medium, cioè in mezzo al verde, poi modificato in Vermez. Questa ipotesi sarebbe avvalorata dal fatto che nel circondario, là dove sorge la Cascina del Conte, pare esistesse un tempo un verderium o viridarium, cioè un verziere noto per la varietà delle piante coltivate.

La barocca chiesa di San Zenone, il Palazzo Pozzobonelli Panigarola e la Cascina Grande sono tre edifici di notevole pregio cittadino.

Il Palazzo Pozzobonelli Panigarola, secondo alcuni attribuibile al Bramante, risulta decisamente degno di nota. Si trova nell'alberata piazza Comunale e presenta un tipico schema ad "U" con due ali avanzanti rispetto al corpo centrale costruito su quello che era il castello locale, appartenne alla famiglia Pozzobonelli. Alla fine del '400 lo acquistò Gustavo Panigarola, collaboratore di Ludovico il Moro, che lo fece rinnovare con affreschi di gusto leonardesco e bramantesco. Tornato nel '700 alla famiglia originaria, il palazzo fu scelto come residenza estiva del Cardinale Giuseppe Pozzobonelli, Arcivescovo di Milano.

La ridente cittadina ha oggi un'anima spiccatamente residenziale, con belle ville, giardini e un arredo urbano particolarmente curato.

Da vedere:
-Chiesa di San Zenone
-Palazzo Pozzobonelli Panigarola
-Cascina Grande
-Itinerario in bicicletta

Gli appuntamenti:
-Festa di San Zenone (ultima domenica di maggio)

Comune di Vermezzo

Piazza Comunale, 4
20080 Vermezzo (Mi)

Tel. 029440301






© parconaviglio.com 2010 | Tutti i diritti riservati | E' vietata la riproduzione anche parziale | P.Iva 08761490153

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento seguente. Leggi documento